800 798 703

Volete contattarci su WhatsApp? Aggiungeteci ai vostri contatti! Il nostro numero è:

Home » Ponti dentali

Ponti dentali

L'ancoramento del ponte sui denti naturali precedentemente limati

Quando si verifica la perdita di uno o più denti per un trauma o una malattia dentale, quest'insieme armonico s'interrompe. Il vuoto venutosi a creare, oltre a deturpare la bellezza del sorriso, può anche creare problemi alla salute ed alla funzionalità dell'intera cavità orale.

Di solito si ricorre al ponte dentale per riempire il vuoto venutosi a creare nell’arcata dentale per la mancanza di più denti adiacenti. Il ponte dentale è una soluzione duratura di ottima estetica.

Per il risanamento dell'arcata dentaria, quando a mancare sono uno o più denti, la soluzione più economica ed efficace è senz'altro il ponte dentale. Il ponte consiste di almeno 3 corone dentali unite l'una all'altra a formare un insieme armonico e funzionale. Le due corone alle estremità hanno il ruolo di "pilastri" del ponte e possono essere fissate sia ai denti naturali precedentemente preparati, sia agli impianti dentali innestati.

Perdita di uno o più denti
  • L'ancoramento del ponte sui denti naturali precedentemente limati - anche se economicamente più conveniente, questa soluzione prevede, per fissare il ponte, il sacrificio di due denti naturali adiacenti sani. I migliori denti sono quelli naturali, e sacrificarne addirittura 2, e per di più sani, per rimpiazzare il vuoto venutosi a creare con la perdita di uno o più denti non ci sembra la miglior opzione per il paziente, né la miglior soluzione che la moderna odontostomatologia possa offrire.
  • L'ancoramento del ponte sugli impianti dentali - di fronte alla mancanza di 3 o più denti, è senz'altro la migliore soluzione, perché consente di lasciare intatti i denti sani adiacenti. Anche se fissare il ponte agli impianti dentali costa di più, il risultato ottenuto è senz'altro migliore e più duraturo.

Nel ricostruire le protesi dentarie impieghiamo soltanto zirconio ed e.max ceramica, materiali altamente tecnologici. Ciascuna delle nostre protesi è coperta da una garanzia di 5 anni.

Quando il paziente decide di ricorrere al ponte per colmare il vuoto venutosi a creare nella propria arcata dentaria, il dentista esegue tutta una serie di atti preliminari, rileva l'impronta dentale del paziente e consegna il calco al laboratorio odontotecnico. Nel laboratorio odontotecnico, in base al calco dell'impronta rilevata, si provvede alla realizzazione di un ponte di corone dentali che s'adatterà perfettamente all'arcata dentaria del paziente. La precisione ottenuta con questo sistema è essenziale per la funzionalità e l'impatto estetico del prodotto finale.

Per sapere di più leggi le domande e risposte frequenti.

Preventivo personalizzato in 24 ore