800 798 703

Volete contattarci su WhatsApp? Aggiungeteci ai vostri contatti! Il nostro numero è:

Home » Pedodonzia » Pedodonzia - domande e risposte

Pedodonzia - domande e risposte

La pedodonzia è un ramo della stomatologia che si occupa della salute e della crescita corretta dei denti e dell'apparato di supporto dentale nei bambini, dalla loro nascita all'età adolescenziale.

Sino ai 18 anni di età, ossia fintanto che tutti i denti definitivi non si siano completamente e correttamente formati. Ma questa fase può protrarsi sino ai 21 anni.

La prima visita dal dentista dovrebbe avvenire prima dei 7 anni, in modo tale che il bambino possa familiarizzare con il dentista ed il suo studio.

In pedodonzia suddividiamo i nostri pazienti in fasce d'età ed a seconda dello sviluppo dei denti e dell'apparato di supporto dei denti. Le fasce sono fondamentalmente 4:

  • da 0 a 3 anni - il periodo entro il quale spuntano i denti da latte
  • da 3 a 6 anni - il periodo di durata dei denti da latte
  • da 6 a 12 anni - quando i denti da latte vengono gradualmente sostituiti dai denti definitivi
  • da 12 a 18 anni - il periodo di sviluppo di tutti i denti definitivi e delle strutture di supporto.

I denti da latte sono soggetti alle malattie paradentali. La carie è molto frequente nei denti da latte a causa dell'eccessivo consumo di zuccheri.

È molto importante curare i denti da latte così com'è importante curare i denti definitivi. Nel periodo dello sviluppo del bambino si formano le ossa della mandibola e della mascella e le strutture di supporto dei denti. I denti da latte, in questa fase, giocano un ruolo molto importante e perciò occorre proteggerli a lungo.

Cresce il bambino, e, di pari passo, crescono anche le ossa della mandibola e della mascella. Perché queste ultime si formino correttamente, è fondamentale che la fila dei denti non sia interrotta. Se manca un solo dente, i denti adiacenti subiscono un deterioramento che comporta conseguenze negative al livello sia della masticazione, sia della funzione fonetica.

I dentisti specializzati in pedodonzia sono di norma molto pazienti e mostrano affinità al lavoro con i bambini. È fondamentale ascoltare i consigli di amici e conoscenti che hanno dovuto in passato scegliere il miglior dentista per i loro figli.

Prima di scegliere un dentista specializzato in pedodonzia, occorre innanzi tutto parlarci a quattr'occhi e stabilire se è la scelta ottimale per il proprio bambino.

Di ciò parlate apertamente col dentista prima di prendere il primo appuntamento. Si raccomanda che il primo incontro sia un'occasione per familiarizzare con il dentista, il suo studio, la strumentazione ed il personale. Quest'incontro dovrebbe essere rilassato e piacevole, nel segno del sorriso e del gioco.

I primi dentini da latte iniziano a spuntare intorno al 4° mese di vita, anche se non è una regola.

Nei bambini i dentini da latte sono in totale 20 e spuntano tutti entro il 3° anno di età. La velocità e l'ordine di crescita dei denti varia da bambino a bambino.

I primi denti da latte iniziano a cadere dal 6° anno di età. Questo processo dura sino al 12° anno di età.

Lo sviluppo dei denti definitivi varia da caso a caso, e dovrebbe terminare entro i 18 anni, anche se in taluni casi può prolungarsi sino ai 21 anni di età.

Gli spazzolini da denti per i bambini sono molto morbidi e delicati. La testina dello spazzolino è più piccola del normale, viste le dimensioni della bocca del bambino. Ciò consente di raggiungere ogni singola regione della cavità orale.

Pagina precedente Pedodonzia.

Preventivo personalizzato in 24 ore