800 798 703

Volete contattarci su WhatsApp? Aggiungeteci ai vostri contatti! Il nostro numero è:

Home » Odontoiatria estetica » Odontoiatria estetica - domande e risposte

Odontoiatria estetica - domande e risposte

L'odontoiatria estetica è un ramo della stomatologia che si occupa della bellezza dei denti. Essa comprende tutta una serie di trattamenti che restituiranno ai denti la loro perduta bellezza o gliene doneranno una tutta nuova.

Avere un bel sorriso è una parte importante d'autostima e migliora la qualità della vita. Può aprirci nuove porte sia nella vita privata, sia in quella professionale.

Le otturazione in materiale composito, oltre a riparare il dente danneggiato, sono molto importanti anche per l'impatto estetico del dente. Grazie al loro colore bianco, che imita il colore naturale dei denti, si mimetizzano perfettamente e non compromettono la bellezza del sorriso.

La lucidatura dei denti consiste nella classica pulizia meccanica della superficie dentale mediante un dentifricio al fluoridi che viene applicato mediante spazzolini con testine rotanti con le quali si provvede alla lucidatura di ogni singolo dente dell'arcata.

Il tartaro e la placca depositatisi sulla superficie dei denti, in particolare quelli che non è possibile rimuovere con la normale igiene dentale quotidiana o con la lucidatura, possono essere rimossi con la tecnica della sabbiatura. Con un getto ad alta pressione, ciascun dente viene pulito mediante l'impiego del bicarbonato di sodio in polvere. Si tratta di un procedimento che non danneggia il dente, né è in grado di provocare lesioni allo smalto o alle gengive.

La sabbiatura è completamente innocua e non danneggia né lo smalto, né le gengive. Dopo il trattamento è possibile il manifestarsi di un leggero arrossamento a livello gengivale, che svanirà in pochi giorni dopo che le gengive saranno state massaggiate con un apposito dentifricio.

Per lo sbiancamento dei denti esistono diversi metodi, a seconda del livello di colorazione dei denti. Per saperne di più sulle modalità ed i metodi di sbiancamento dei denti.

Quando i denti non si trovano nella loro sede naturale, o quando sono hanno subito una rotazione in qualsiasi direzione, occorrerà correggerli con l'aiuto di un apparecchio ortodontico. Più su i procedimenti ortodontici e le loro possibilità.

Un moderato spazio interdentale è necessario per poter praticare una buona igiene orale. Se, invece, questo spazio risulta essere eccessivo, possiamo ricorrere all'applicazione delle faccette in ceramica. Più sulle faccette in ceramica e sulla loro applicazione.

L'elenco dei materiali impiegati per abbellire i denti è lungo. Di norma si tratta di piccole pietre preziose o semipreziose. L'applicazione dei "gioielli dentali" non danneggia né il dente, né il suo smalto.

Il gioiello dentale può essere rimosso mediante una leggera levigatura. Si procede, cioè, alla levigatura della pietra applicata, senza arrivare allo smalto, che resta intatto. Una volta rimossa la pietra, si provvede a lucidare il dente a cui sarà restituito lo splendore di un tempo.

Pagina precedente Odontoiatria estetica.

Preventivo personalizzato in 24 ore