Endodonzia – polpa dentale e canale radicolare | Identalia
 
Home » Endodonzia in Croazia

Endodonzia in Croazia

Preventivo personalizzato in 24 ore



Endodonzia in CroaziaAll'interno del dente c'è uno spazio chiamato canale radicolare. In esso si trova la polpa dentale che comprende il nervo dentale, i vasi capillari ed i tessuti connettivi molli. La polpa dentale si estende dalla corona all'apice della radice. Il nervo che passa attraverso la radice è connesso al sistema nervoso e, quindi, al centro del dolore nel cervello. Il ruolo del nervo dentale è quello di inviare impulsi al centro del dolore quando qualcosa non va all'interno del dente.

L'endodonzia è una disciplina odontoiatrica che si occupa della salute della polpa dentale, cercando di mantenerla sana e vitale il più a lungo possibile. La polpa dentale è estremamente importante durante la fase di sviluppo del dente, perché attraverso la polpa il dente riceve tutto ciò che gli serve per svilupparsi in modo corretto. Quando il dente raggiunge il suo sviluppo massimo, la polpa perde la sua funzione primaria e serve prevalentemente come sistema di difesa e d'allarme nel caso in cui qualcosa non vada bene all'interno del dente.

La cura canalare è uno dei metodi più efficaci per mantenere sana la radice del dente. La radice naturale è il miglior supporto del dente: ecco perché dobbiamo mantenerla sana il più a lungo possibile.

Il dolore è il primo segnale d'allarme. Non ci resta che andare dal dentista quanto prima, affinché lui ne individui la causa. Molto spesso il nervo all'interno del canale radicolare segnala la presenza di batteri all'interno del dente. Quando questi penetrano nel canale radicolare provocano di norma processi infiammatori ai danni della polpa dentale. Se non si procede immediatamente, la polpa dentale andrà irrimediabilmente persa.

Rimozione della polpa dentaleMa come fanno i batteri a penetrare all'interno del dente? Solitamente per una sua rottura o per la presenza di carie nel canale radicolare, con conseguente coinvolgimento della polpa dentale e, se non s'interviene in tempo, con il deperimento della polpa stessa. In tal caso è importantissimo rimuoverla quanto prima dal canale radicolare, per prevenire ulteriori complicanze che potrebbero causare la perdita del dente.

La rimozione della polpa dentale cancrenosa richiede una serie di appuntamenti dal dentista ed avviene come segue:

  • l'endodontista innanzitutto apre un varco sulla superficie della corona del dente malato
  • attraverso il foro rimuove la polpa in cancrena
  • pulisce e modella il canale radicolare per agevolarne il riempimento
  • somministra all'interno del canale radicolare un farmaco antinfiammatorio e disinfettante
  • ottura il dente con un'otturazione provvisoria, per evitare che il farmaco fuoriesca dal canale
  • rimuove l'otturazione provvisoria ed il farmaco
  • pulisce e disinfetta ancora una volta il canale radicolare
  • riempie il canale ed ottura definitivamente il dente

Il successo di questo metodo varia da paziente a paziente, ed il procedimento spiegato può anche essere ripetuto più volte. Se, una volta estratta la polpa, si accerta la presenza di secreto all'interno del dente, è bene lasciare aperto il dente affinché il secreto possa fuoriuscire liberamente. In tal caso, l'intero procedimento durerà più a lungo.

Anche se non siamo riusciti a salvare la polpa dentale, il dente può continuare a svolgere la propria funzione senza nessun problema. Ricordiamo, infatti, che il dente naturale è sempre e comunque il miglior dente, e che vale sempre la pena salvarlo.

Trasporto organizzato

Trasporto organizzato

Verificate gli orari di partenza degli autobus dalla vostra città. Partenze previste da più di 20 città italiane.

Alloggio gratuito

Alloggio gratuito

Alcuni dei nostri lussuosi appartamenti a vostra disposizione.

Domande e risposte

Domande e risposte

Troverete le risposte a tutto quello che volete sapere sulle procedure nella nostra Clinica

Chiamateci
 
oppure
800 798 703