Paura del dentista - domande e risposte | Identalia
 
Home » Paura del dentista » Paura del dentista - domande e risposte

Paura del dentista - domande e risposte

Preventivo personalizzato in 24 ore



La paura del dentista è, di norma, la reazione ad un pericolo noto e si lega ad una qualche cattiva esperienza pregressa. Questa situazione provoca in noi il noto conflitto "combattere o scappare?", che si prova quando si affronta un pericolo conosciuto.

La fobia dentale è uno stato che può verificarsi senza alcuna cattiva esperienza pregressa o senza alcun concreto motivo. In questi pazienti la fobia si manifesta con nausea, senso di debolezza, tremore e addirittura svenimenti. Andare dal dentista per costoro è una questione di "vita o di morte", una situazione che non possono più evitare, dato che il mal di denti è diventato insopportabile, e loro preferiscono "morire" che continuare a soffrire.

La paura del dentista nasce, di norma, come conseguenza di una cattiva esperienza pregressa, molto spesso avvenuta nell'infanzia, quando si è estremamente sensibili. Se non spieghiamo ai bambini ogni cosa in modo loro comprensibile, rischiamo di creare un rapporto di sfiducia imperniato sulla paura. È molto importante accorgersene in tempo e prevenire l'insorgere di stati di panico in fase adolescenziale ed adulta.

La paura dentale non è ereditaria, ma la preesistente paura, in noi genitori, può riflettersi negativamente sui nostri figli. Se la paura del dentista è solamente presente in uno dei genitori, è bene che sia l'altro genitore a portare i propri figli dal dentista.

La paura e la fobia dentale possono esser curate: la cosa essenziale è scegliere il giusto dentista. Si tratta di pazienti che hanno particolari esigenze che non tutti i dentisti sanno riconoscere e soddisfare. Nella nostra clinica c'è un team di specialisti dotato di grande esperienza nel lavoro con i pazienti affetti da paura e fobia dentale.

È estremamente importante che il team di specialisti che opera con i pazienti affetti da paura o fobia dentale abbia sufficiente esperienza e grande comprensione. Una volta individuata la natura del problema del paziente, si procede a sviluppare un piano terapeutico fatto su misura. Attraverso colloqui ed incontri molto accurati, i nostri esperti saranno in grado di comprendere ogni aspetto delle paure del paziente e di consigliargli come procedere nella cura, senza che questi abbia la sensazione di trovarsi in una clinica dentistica.

Il mondo dei bambini è un terreno molto fertile nel quale le paure nascono con estrema facilità, e questo i genitori dovrebbero tenerlo bene a mente. Vi consigliamo di non ricorrere mai e poi mai alla visita dal dentista come ad uno spauracchio col quale minacciare i vostri figli! Per la prima visita scegliete un dentista di fiducia che abbia esperienza con i bambini. Quando chiamate lo studio dentistico per fissare il primo appuntamento, dovete sottolineare che si tratta della prima visita in assoluto, e che questa dovrà avere il solo scopo di far conoscere il dentista ed il suo studio al bambino. La prima visita sarà una chiacchierata rilassata e divertente, con tante risate e nessun intervento. Se la paura del dentista è solamente presente in uno dei genitori, è bene che sia l'altro genitore a portare i propri figli dal dentista.

Il rumore prodotto dagli strumenti odontoiatrici può essere irritante e creare fastidio o paura. In tal caso, al paziente consigliamo di portare con sé un lettore MP3 e di ascoltare la musica che preferisce durante l'intervento. Come è ampiamente provato, si tratta di un metodo efficace per eliminare tutti i rumori che non ci piacciono.

Se uno dei genitori ha paura del dentista, è bene che sia l'altro genitore, o un familiare di fiducia (nonna, nonno o chi per loro), a portarlo dal dentista. Va da sé che la persona prescelta non deve avere paura del dentista.

Nella nostra clinica lavorano specialisti con tanti anni d'esperienza nel campo della cura dei pazienti che soffrono di paura o di fobia dentale. Il nostro team di specialisti, grazie a continui programmi di educazione e perfezionamento, registra invidiabili risultati nella cura delle paure e delle fobie.

Ciascuno dei nostri specialisti ha superato rigide selezioni, corsi formativi e verifiche qualitative tendenti a valutare il suo lavoro con i pazienti affetti da paura o fobia dentale. Ciascuno dei nostri specialisti è sottoposto ad un severo regime di controlli interni tendente a verificare la bontà del suo lavoro con i pazienti, il tutto affinché il livello qualitativo dei servizi sia il più alto possibile.

Nella nostra clinica la paura è una sensazione sconosciuta. Tutti i pazienti che ci hanno dato la possibilità di aiutarli, sono riusciti a superare la maggior parte delle loro paure ed oggi sono pazienti fedeli e soddisfatti dei servizi della nostra clinica.

Se il paziente ha paura del dentista, è bene che lo dica fin dal primo contatto con la nostra clinica. Sarebbe anche opportuno descrivere dettagliatamente le proprie paure, dire quel che ci si attende dal dentista e, naturalmente, quel che si vuole evitare.

Oltre il 75% della popolazione mondiale soffre di una qualche forma più paura o fobia dentale. Ma il paziente non è più solo con le proprie paure. Negli ultimi anni, infatti, a questo problema viene dedicata sempre maggiore attenzione, ed oggi è possibile ricevere un'efficace assistenza specialistica.

Una buona comunicazione con il dentista è fondamentale. È indispensabile convenire le regole ed il segnale con il quale segnalare al dentista la necessità di interrompere l'intervento. In questo modo il paziente ha la possibilità di controllare in ogni istante l'andamento dell'intervento e, quando sente il bisogno di una pausa, lo segnalerà al dentista il quale, al segnale convenuto, si fermerà.

La paura del dentista può avere diverse cause. Le più frequenti sono:

  • un senso di imbarazzo per le cattive condizioni dei propri denti
  • uno scarso controllo della situazione e poche informazioni durante l'intervento
  • gli odori tipici dello studio dentistico e dei farmaci
  • i rumori dell'apparecchiatura dentistica
  • il dolore durante il lavoro del dentista
  • l'iniezione dell'anestesia
  • l'imbarazzo per determinate situazioni, come il pianto, il tremore, ecc.

La paura del dentista può avere molto spesso a che fare con la paura del "camice bianco" del personale medico. Se il paziente, in occasione della prima visita, fa riferimento a questa sua paura, la maggior parte dei dentisti sarà lieta di adeguarvisi e riceverà il paziente in abiti "civili". E ricordatevi che la scelta del dentista adatto a voi va fatta anche ascoltando quel che vi raccomandano i vostri amici con maggiore esperienza.

La maggior parte dei pazienti pensa di avere i peggiori denti che il dentista abbia mai visto, e dunque ha timore di venir criticato, umiliato o giudicato. Chi pensa così, si sbaglia di grosso: nessuno giudicherà o criticherà il paziente a causa dello stato dei suoi denti. Anzi, il personale della nostra clinica esprimerà al paziente tutto il proprio compiacimento perché ha finalmente deciso di prendersi cura dei propri denti. Tutto ciò che giornalmente i nostri dentisti vedono, unitamente al risultato del loro lavoro, quando riescono a regalare il sorriso ai pazienti che s'affidano alla loro abilità professionale, è visibile nella galleria fotografica "Prima/Dopo".

La paura di perdere il controllo sulla situazione in atto è un fenomeno frequente e può riferirsi ad alcune particolari situazioni che si verificano in uno studio dentistico. Ecco alcuni esempi:

  • La posizione supina sulla poltrona - In questa situazione il paziente si sente nella scomoda posizione della "tartaruga a pancia in su". Per risolvere il problema, basta che il paziente chieda al suo dentista di raddrizzare al massimo la poltrona. La maggior parte dei dentisti non avrà alcun problema ad accontentarlo perché è addestrata per lavorare in tale posizione. Il dentista lavorerà più lentamente e con maggiore attenzione, ed il paziente si sentirà sollevato.
  • La mancanza d'informazioni sull'intervento - Spesso, il fatto che nessuno spieghi loro quello che sta avvenendo nella loro bocca, crea nei pazienti uno stato di spiacevole ansia. Ogni dentista ama il proprio lavoro e parla volentieri di quello che fa. Basta, quindi, chiedergli di spiegare quel che sta facendo. Alcuni dentisti, poi, hanno l'abitudine di servirsi di uno specchietto che permetterà al paziente di seguire quel che fanno nella loro cavità orale.
  • Il segnale d'interruzione dell'intervento - Prima di iniziare l'intervento, è necessario convenire un chiaro segnale mediante il quale sia possibile avvertire il dentista che si desidera interrompere immediatamente l'intervento. Sollevando semplicemente una mano o una gamba, il paziente ha il pieno controllo dell'andamento dell'intervento. Gli studi dentistici meglio equipaggiati sono dotati del cosiddetto "pulsante dentale" il quale, mediante un segnale sonoro, avverte il dentista della necessità di sospendere i lavori.
  • Passo dopo passo - Alcuni pazienti s'adattano più lentamente alle nuove situazioni, per cui è meglio procedere gradualmente. Se è la poltrona del dentista a rappresentare un problema, il dentista può verificare lo stato dei denti del paziente anche nel proprio ufficio, lontano da tutti gli strumenti dentistici. In questo modo acquisirà la fiducia del paziente e, più avanti, sarà tutto più facile.
  • Quello che è importante sapere prima di sedersi sulla poltrona del dentista - È molto importante che il paziente sia consapevole del fatto che il dentista presta un servizio sanitario che egli può rifiutare in ogni istante. Andare dal dentista è un po' come andare per negozi: è il consumatore che decide quali articoli acquistare e quali no. Se il dentista non è in grado di convincere il paziente sulla bontà dei propri servizi o dei propri prodotti, perderà la fiducia del paziente. Ed in questo caso il paziente si rivolgerà ad un altro dentista. Ogni dentista va valutato innanzitutto in base al rapporto che riesce ad instaurare con i propri pazienti. Il rispetto e la comprensione reciproci sono alla base di un rapporto di fiducia che durerà nel tempo.

La colpa di quell'odore così tipico e riconoscibile proprio di ogni studio dentistico è dell'eugenolo, l'olio di chiodi di garofano tanto usato in odontoiatria. Gli studi dentistici più moderni e meglio attrezzati hanno sostituito questo prodotto con sostanze alternative inodori. Ciò permette ai pazienti di superare quel fastidio provocato dai tipici odori dello studio dentistico.

Nel gioco delle associazioni, un gran numero di pazienti assocerebbe la parola dentista alla parola dolore. Ecco un altro preconcetto assolutamente errato, perché la moderna stomatologia è assolutamente indolore. Con un corretto uso dell'anestesia locale, il dentista può isolare completamente l'area da trattare. Il paziente non sentirà alcun dolore, ed un buon dentista sarà ben lieto di liberarlo dalla paura del dolore.

I pazienti che, in genere, hanno paura degli aghi e delle iniezioni, hanno lo stesso problema anche dal dentista. L'iniezione necessaria per operare l'anestesia locale è il loro incubo. In questo caso è bene sapere che le gengive possono essere anestetizzate anche mediante un gel o mediante un applicatore elettrico, presidi sempre più diffusi presso gli studi dentistici più moderni. Il procedimento è il seguente: col gel si anestetizza la parte nella quale sarà iniettata la sostanza anestetizzante. In tal modo non è possibile che il paziente senta alcun dolore.

Può accadere che il paziente perda il controllo delle proprie azioni addirittura prima di oltrepassare la soglia della nostra clinica. Una certa tensione è un fenomeno assolutamente normale, così com'è normale avere il battito accelerato o un eccesso di sudorazione. A volte anche il pianto rientra in questa fenomenologia. Si tratta di reazioni abituali con le quali ogni dentista fa i conti ogni giorno. Un buon dentista saprà indirizzare al proprio paziente parole rassicuranti che avranno l'effetto di calmarlo e conquistarne la fiducia. Una buona comunicazione è la chiave del successo anche in questo caso!

Trasporto organizzato

Trasporto organizzato

Verificate gli orari di partenza degli autobus dalla vostra città. Partenze previste da più di 20 città italiane.

Alloggio gratuito

Alloggio gratuito

Alcuni dei nostri lussuosi appartamenti a vostra disposizione.

Paura del dentista

Paura del dentista

Pagina precedente

Chiamateci
 
oppure
800 798 703
Chiamateci
 
oppure
800 798 703